emthirteen on Instagram

Miriam Calderano

Words and feelings addicted dreaming of traveling and dancing around the world. 📍Naples, Italy ⠀⠀⠀⠀⠀ 🕵🏻‍♀️classics student | ‘93 🍂books | art | world

https://wp.me/p88jyu-uM

Report inappropriate content

Tornerò presto, promesso! 🤞🏻 / Con il codice EMTHIRTEEN è possibile usufruire del 15% di sconto su tutti i prodotti @danielwellington (codice cumulabile con le offerte sul sito, consegna gratuita & possibilità di pagamento alla consegna) ♥️ #danielwellington #ad

10

Mi dispiace moltissimo non essere presente come vorrei, in questo periodo. Conto di ritornare a scattare il prima possibile, anche perché mi manca in misura indicibile. Come state? 💫| Colgo l’occasione per ricordarvi che con il codice EMTHIRTEEN è possibile usufruire di un ulteriore 15% di sconto su tutti i prodotti @danielwellington ✨ (codice cumulabile con le offerte sul sito, consegna gratuita e possibilità di pagamento alla consegna). ➡www.danielwellington.com #DanielWellington #ad ♥️

41

“Con gli occhi di vetro scuro.” 🍁 | Con il codice EMTHIRTEEN è possibile usufruire di un ulteriore 15% di sconto su tutti i prodotti @danielwellington ✨ (codice cumulabile con le offerte sul sito, consegna gratuita e possibilità di pagamento alla consegna). ➡www.danielwellington.com #DanielWellington #ad

19

«Invano il sognatore rovista nei suoi vecchi sogni, come fra la cenere, cercandovi una piccola scintilla per soffiarci sopra e riscaldare con il fuoco rinnovato il proprio cuore freddo, e far risorgere ciò che prima gli era così caro, che commuoveva la sua anima, che gli faceva ribollire il sangue, da strappargli le lacrime dagli occhi, così ingannandolo meravigliosamente.» Dostoevskij 🌦

92

«Sono ritornato ed è stato un momento. Sono un bambino e c’è qualcosa che non riesco a vedere appena sotto di me, so solo che si muove, che danza, che si ripete senza fine, che striscia forse sotto al mio letto. Sono le mie ombre: quello che ho vissuto, quello che sto per vivere. C’è qualcos’altro dopo la paura, c’è la scoperta di qualcosa che mi riguarda e dice di me, di chi sono, di quello che mi succederà. Tutto ha un senso per me, anche quello che non posso vedere. Quello che succede agli altri succede a me, anche se io non sono loro. Come tutti, partecipo dell’umanità intera. Ogni violenza è la mia, ogni violenza la sento sul mio corpo. Solo il ricordo salva, questo vuoi dirmi. Non chiederti più chi sia io, chi siamo tutti.» Senza dubbio, la mostra più bella mai vista e vissuta. @chiostrodelbramante_roma a cura di @d.eccher 💛

53

Inarrestabile.

32

Esistono legami che sono come nodi, questioni che non si possono risolvere se non con le emozioni.

57


Fatal error: Call to undefined function Twitter\Text\idn_to_ascii() in /srv/www/gramview.com/public_html/vendor/nojimage/twitter-text-php/lib/Twitter/Text/StringUtils.php on line 118