ilgiardinodellestorie “Ci sono ferite che non si possono dire, solo percepire”.
.
Un viaggio nel dolore, nella sofferenza, nel sacrificio e nella violenza perpetrata ai danni di centinaia di persone. Questo libro è un libro testimonianza sulle crudeltà che gli uomini di Daesh in Iraq hanno rivolto nei confronti delle donne yazide: rapite, schiavizzate, violentate, costrette a vedere uccidere i loro stessi mariti e a vedere i propri figli sfruttati per la costruzione di armi e instradati nella lotta armata. Ogni singola pagina testimonia le drammatiche ferite che il male e l’odio hanno scavato nell’animo di queste persone, che per il loro credo, sono state sradicate dalle loro case, dalla loro quotidianità e a cui la violenza ha cambiato per sempre lo sguardo sul mondo. Ma dall’altra c’è anche la bellezza, perché oltre al male l’uomo è in grado di creare una fitta rete di amore, di aiuto e di solidarietà, che ci sarà testimoniata attraverso le parole di un apicoltore del Sinjar che sradicato dalle sue terre dedicherà i suoi giorni a riportare a casa quelle donne violate nell’animo e nel corpo.
Parole dolorosissime che si susseguono pagina dopo pagina, ma in grado di aprire gli occhi del lettore su una vicenda di cui sicuramente non si è parlato abbastanza e di cui non si parlerà mai abbastanza.
.
.
.
#vitadalettore #bellochilegge #consiglidilettura #amoleggere #nuoveletture #booklover #bookgrammer #loves #libris #vscogram #amolacultura #vscobook #bookeater #segnalibro #bookmarks #instafrasi #citazionibelle #librisulibri #libri #libribelli #lettura #letteratura #leggere #leggeretisalva

9

“Ci sono ferite che non si possono dire, solo percepire”. . Un viaggio nel dolore, nella sofferenza, nel sacrificio e nella violenza perpetrata ai danni di centinaia di persone. Questo libro è un libro testimonianza sulle crudeltà che gli uomini di Daesh in Iraq hanno rivolto nei confronti delle donne yazide: rapite, schiavizzate, violentate, costrette a vedere uccidere i loro stessi mariti e a vedere i propri figli sfruttati per la costruzione di armi e instradati nella lotta armata. Ogni singola pagina testimonia le drammatiche ferite che il male e l’odio hanno scavato nell’animo di queste persone, che per il loro credo, sono state sradicate dalle loro case, dalla loro quotidianità e a cui la violenza ha cambiato per sempre lo sguardo sul mondo. Ma dall’altra c’è anche la bellezza, perché oltre al male l’uomo è in grado di creare una fitta rete di amore, di aiuto e di solidarietà, che ci sarà testimoniata attraverso le parole di un apicoltore del Sinjar che sradicato dalle sue terre dedicherà i suoi giorni a riportare a casa quelle donne violate nell’animo e nel corpo. Parole dolorosissime che si susseguono pagina dopo pagina, ma in grado di aprire gli occhi del lettore su una vicenda di cui sicuramente non si è parlato abbastanza e di cui non si parlerà mai abbastanza. . . . #vitadalettore #bellochilegge #consiglidilettura #amoleggere #nuoveletture #booklover #bookgrammer #loves #libris #vscogram #amolacultura #vscobook #bookeater #segnalibro #bookmarks #instafrasi #citazionibelle #librisulibri #libri #libribelli #lettura #letteratura #leggere #leggeretisalva

Comments (9)

il_libro_mette_le_ali

il_libro_mette_le_ali, 1 month ago

Beelloo!!! In lista!!!

ilgiardinodellestorie

ilgiardinodellestorie, 1 month ago

@il_libro_mette_le_ali é veramente un reportage stupendo, per quanto doloroso.. 💔💔

il_libro_mette_le_ali

il_libro_mette_le_ali, 1 month ago

@ilgiardinodellestorie sicuramente una lettura impegnativa 😢

alessandra.calla

alessandra.calla, 1 month ago

Buongiorno ☕buon venerdì 📕

ilgiardinodellestorie

ilgiardinodellestorie, 1 month ago

@il_libro_mette_le_ali ma se si è pronti nell’animo ne vale assolutamente la pena! Te lo assicuro ❤️ un libro molto forte

ilgiardinodellestorie

ilgiardinodellestorie, 1 month ago

@alessandra.calla buongiorno a te cara ❤️😘

amritaedizioni

amritaedizioni, 1 month ago

Lo metto in lista, grazie per avermelo fatto scoprire :)

ilgiardinodellestorie

ilgiardinodellestorie, 1 month ago

@amritaedizioni di nulla figurati ❤️ bisogna far girare i libri validi in grado di lasciarci tanto su cui riflettere!