olio_infiore on Instagram

olio infiore

IT▪PUGLIA▪2 siblings, 1 passion: 100% Italian extra virgin olive oil! More info? Check out our website or follow us on www.facebook.com/olioinfiore

http://www.olioinfiore.com/

Report inappropriate content

Ecco un classico esempio di foto scattata con incoscienza e tanta fame, ma soprattutto con una luce che non ti consente di vedere niente. Ma stiamo qui dalle prime ore del giorno, quindi qualche imperfezione ci sta. O no?

2

The old lady is ready (Tragedia in 3 atti) ATTO II Le mani dell'anziana regina della casa si muovono veloci. Gira e rigira quei pomodori senza pietà alcuna. Persino l'anfratto più nascosto viene portato alla luce. "Non sia mai" sogghigna "rimanga un po' di umido lungo i bordi. Secco deve essere, tutto secco. Le muffe, qui, non si devono formare." Un lampo nei suoi occhi, un sorriso sardonico sulle sue labbra. I pomodori sanno di non avere più scampo.

3

The old lady is ready. (Tragedia in 3 atti) ATTO I L'anziana regina della casa decide di far fuori una cassetta di pomodori con la complicità della sua primogenita. Ha deciso di tagliarli a metà e di infliggere loro la tortura del sale e del calore. Nulla potrà fermarla, nessuno squish, nessuno splash. Il suo secondogenito le ha ordinato una scorta per l'inverno e per niente al mondo lei mancherebbe dall'esaudire il desiderio della sua progenie.

9

AVVISO Interrompiamo, momentaneamente, la lunga serie di foto con frutti di varia foggia e colore e sapore, per ricordare a tutti che restiamo i soliti produttori di olio di sempre. Inoltre questa foto ci sembra molto cool. Nel piatto un macco di fave secche con il crespino di qualche tempo fa. - - We take a temporary break from publishing pics of fruit, just to remind you that we remain the same old evoo producers. Moreover, we think this pic is really really cool.

6

Avremmo voluto raccontarvi meraviglie della pera San Domenico, ma non ci è stato dato il tempo. Assaltate, infilzate, tagliate. È stato terribile, non ce l'aspettavamo, ci hanno colti di sorpresa. Ma chi sono questi? Da dove vengono? Perché ce l'hanno con le nostre succosissime pere? Cosa ne vogliono fare? - - - - We would have liked to tell you how amazing Saint Domenico pears are, but we weren't given the time. Attacked, pierced through, cut. We didn't expect it to happen. Who are they? Where are they from? What are they going to do with our pears? @playmobil @rijksmuseum

4

Fico o fiorone, questo è il problema! Se sia più nobile combattere le tentazioni e i rimorsi per un'abbuffata atroce, o abbassar le armi contro un mare di zuccheri e, senza resistere, farsi annientare.

7

Lo avreste mai detto che la Bella di Giugno non deve essere confusa con il Mirandino Rosso? E che la sua polpa tende a brunire fino ad avere un sapore simile al caramello? E che succosa e croccante all'inizio diventa morbida e liquescente con la maturazione? Questo e tanto altro lo abbiamo scoperto facendo ricerche per scrivere questo post perché di avere la Bella di Giugno, che abbiamo sempre chiamato amichevolmente 'peraebbasta', noi neanche lo sapevamo. Figurarsi il Mirandino Rosso!

4

Al mare non si può andare, il maestrale non lo consente. Non ci resta che la via della campagna. Un po' di prugne, un po' di pere, un po' di rucola...rucola??? Hai detto rucola? La rucola: the movie, nelle storie (e quante storie!).

5

Nei giorni scorsi è piovuto parecchio. Poi è tornato il sole e chi aveva voglia di mare ha potuto tirare un sospiro di sollievo. Noi, invece, abbiamo preso la strada di campagna perché siamo noiosi e prevedibili. "Tutta quella pioggia avrà fatto spuntare delle piantine edibili?" ci chiedevamo mentre, zaino in spalla trullalero trullalà, andavamo nei campi. Quando siamo arrivati, oooohhhh, un tappeto di portulaca si stendeva dinanzi ai nostri occhi. Così bella e così fitta che ci doleva il cuore raccoglierla. Ma la tenerezza è durata poco (siamo gente di gola non di cuore), lo zaino è stato riempito e con il ricco bottino siamo tornati a casa felici e contenti.

3

Il noce è un albero imponente, difficilmente passa inosservato. Se e quando lo incrociate, non lasciatevelo sfuggire. Non lasciatevi sfuggire i suoi frutti, soprattutto. Di questi tempi sono ancora acerbi e con il mallo turgido. Impossibili da mangiare ma perfetti da odorare. Grattate il mallo e inalate. Se ci riuscite, aprite il frutto e portate al naso. Vi può capitare di assaggiare un olio che profumi di noce, come è accaduto a noi quest'anno e, se non si è abituati, si rimane un po' smarriti all'inizio. Come quando hai un nome sulla punta della lingua ma accidenti! ti sfugge. Con gli odori funziona più o meno alla stessa maniera. Quindi, per non lasciarvi sfuggire il profumo di noce quando lo incontrerete in un olio la prossima volta, questo è il tempo per prenderne e odorarne tutti.

6

Non vi diremo che questa è la nostra stagione preferita. Non vi diremo neanche che da oggi inizia il periodo più bello dell’anno. E non vi racconteremo quanto sia meraviglioso e poetico avere degli alberi da frutto in giro per i campi, che vai prendi e mangi. Quindi? Vi faremo una domanda, forse due. Questi fioroni non sono così invitanti che vorreste allungare una mano per prenderne almeno, e sottolineiamo almeno, uno? E quelle ciliegine sui fioroni a dispensar colore non vi sembra che vi chiamino per nome? Ehi tu, sì, dico a te… Aaaahhh che foto realistica! Siamo desolati. Vi dovrete accontentar di quella.

8

In queste giornate di uscite fuori porta, quando "Andiamo a Polignano? Forse è meglio Monopoli? O Giovinazzo che è vicina vicina?", la focaccia resta l'unica certezza. Se volete prepararla da voi e non accontentarvi di entrare nel primo panificio che incontrate e prendere una ruota già bella e fatta, sul sito (link in bio) vi diamo un aiutino. Sulla spiaggia, invece, non possiamo esservi d'aiuto. Siamo ancora qui a discutere 😁

1

Sì, lo voglio. Dichiarateci il vostro amore, non siate timidi. Grazie @flower_addicted_angelica per la foto 💚

6

In questo periodo, quando vi capita di andare in giro per campagne, tenete gli occhi ben aperti. Può darsi che incrociate un mandorlo. Avvicinatevi, con cautela prendete un frutto e portatelo al naso. Poi rompete il mallo e annusate, poi il guscio e annusate. Iniziate a farvi un personale database degli odori campestri, così la prossima volta che qualcuno vi dirà che un olio profuma di mandorla verde, saprete di cosa si sta parlando..

10

Piccola, e soprattutto parziale, tassonomia delle erbe, con e senza fiore, che crescono nei nostri campi (crescevano, a volerla dire tutta, prima che il trattore spazzasse tutto via). - - I picked these coloured late Spring finds yesterday, while waiting for G. to weed our groves. I think I'll do a herbarium...sooner or later.

1

Eravamo rimasti d'accordo che sarebbe andato lui a ritirare l'attestato. E invece nel momento in cui Maria Paola ci ha chiamato abbiamo fatto questioni, vai tu, no vai tu, e no tu, e meh, e dai. Roba da matti. Certe cose non cambieranno mai. Meno male. Il nostro grazie, come sempre, va al nostro produttore 💚 e a chi ci sta vicino con tanto entusiasmo ❤

2

La Gran Menzione del Leone D'Oro dei Mastri Oleari è nostra! 💚

4

E finire per scoprire "quant'è profumato". Mica scherziamo quando lo diciamo. Anzi, serissimi siamo. 💚 Se volete scoprirlo anche voi, non siate timidi, ché non dura per sempre. Chiamateci o scriveteci info@olioinfiore.com

3